Il radicchio

Il radicchio variegato

Questo tipo di radicchio si presenta come una meravigliosa rosa. Il sapore delle foglie va dal dolce al gradevole amarognolo molto delicato.

Il radicchio di Verona

Ha un sapore gradevolmente amarognolo, e croccante nella consistenza; in cucina ottimo in pinzimonio, ai ferri, saltato in padella oppure come ingrediente principale di risotti.

Il radicchio di Chioggia

Questo tipo di radicchio si presenta come una meravigliosa rosa. Il sapore delle foglie va dal dolce al gradevole amarognolo molto delicato.

Il radicchio precoce

Il radicchio di Treviso è un tipo di radicchio rosso, caratterizzato da foglie dette "screziate" a causa della loro particolarità che le fa apparire simili, per forma, alle rose, con foglie di color panna spruzzate e punteggiate di rosso. Il sapore è decisamente amarognolo, ma delicate allo tempo stesso.

Il radicchio di Treviso

La coltivazione di questo ortaggio si fa in pieno campo, dopo il frumento: è quindi un secondo raccolto prezioso.

Ma se la coltura è facile, molto difficile riesce l’imbiancamento: un lavoro di accortezza e di pazienza. Le radici vengono levate dal terreno con molta cura, successivamente pulite e curate dalle foglie. I mazzi di radici vengono successivamente legati e riposti ben stretti al chiuso fino a totale imbiancamento. Il punto giusto di maturazione lo giudica con occhio esperto l’agricoltore. Slegati i mazzi, i cespi di radicchio vengono liberati dalle foglie guaste, le radici  ripulite e ridotte alla giusta proporzione,  le foglie aperte con l’arte consumata del fioraio che allarga e dispone i petali dei fiori da mettere in vetrina.

Via Capitello 22 , Villorba TV -

+39 391 1706725; 0422 350103

casatironi@libero.it

  • Casa Tironi Instagram
  • Casa Tironi Facebook
  • Casa Tironi Pinterest

#CasaTironi

Materiale fotografico a cura di :